Difficoltà

facile

Preparazione

1 ore

Cottura

40 – 45 minuti

INGREDIENTI

  • 1 kg di fichi
  • 250 gr di zucchero
  • il succo di 1 limone
  • buccia grattugiata di 1 limone

PROCEDIMENTO

Una volta raccolti i fichi procediamo ad eliminare la buccia (chi lo preferisce può lasciarla eliminando sempre i peduncoli). Pesare il prodotto ottenuto.

Tagliamo ora a piccoli pezzi e cospargiamo con il succo di limone e la buccia grattugiata del limone, per ultimo aggiungiamo lo zucchero e amalgamiamo il tutto. Passiamo sul fuoco a fiamma moderata per 40- 45 minuti.

Ultimata la cottura possiamo invasare o per chi preferisce una marmellata omogenea possiamo frullare e poi trasferire nel vasetti sterilizzati. Quest’ultimi vanno capovolti e lasciati raffreddare.

CURIOSITÀ

Durante la stagione estiva le campagne salentine abbondano di questo frutto e le nostre nonne erano solite conservare in due modi: le “fiche spaccate” ed essiccate sui “cannizzi” o la marmellata.

I fichi secchi venivano conservati per l’inverno dentro orci di terraccotta, ed in occasioni speciali quali il Natale venivano farciti con mandorle tostate, cotti in forno e conservati con alloro e cannella.

 

 

Condividi su: